Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un mare di liquami nel fiume Corace, Arpacal conferma: "E' fogna!"
I DATI

Un mare di liquami nel fiume Corace, Arpacal conferma: "E' fogna!"

di
Ancora nessun intervento concreto sarebbe stato messo in campo dagli uffici tecnici del Comune per arginare quel mare di fogna

Almeno una parte della fogna della città di Catanzaro finisce direttamente nel fiume Corace. A certificarlo è l’Agenzia regionale per l’ambiente che proprio ieri ha inviato agli uffici di Palazzo De Nobili i risultati delle analisi effettuate dopo la segnalazione del 5 agosto.

Gli esami non lasciano spazio ai dubbi: quel canale segnalato dal consigliere comunale Eugenio Riccio è fatto di reflui fognari. La scoperta risale ad alcuni giorni fa quando, dopo aver ricevuto la segnalazione di alcuni cittadini, il presidente della Commissione Ambiente si è trovato di fronte a un vero e proprio mare di liquami che bypassando una stazione di sollevamento finisce direttamente nelle acque del fiume Corace e da lì in mare.

Immediatamente il consigliere Riccio ha segnalato quella bomba ecologica all’autorità giudiziaria e alle istituzioni cittadine. Non molto però sarebbe cambiato da quel giorno, ancora nessun intervento concreto sarebbe stato messo in campo dagli uffici tecnici del Comune per arginare quel mare di fogna. Va invece avanti l’attività investigativa della polizia municipale che in questi giorni ha effettuato nuovi sopralluoghi nell’area cercando di approfondire l’origine del canale di scolo e individuando altre situazioni critiche per alcuni pozzetti presenti in quell’area.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook