Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Consiglio e commissioni a Crotone, lievitano i costi per le sedute
L'ASCESA

Consiglio e commissioni a Crotone, lievitano i costi per le sedute

di
Netta inversione di marcia rispetto alla precedente consiliatura. Negli ultimi sette mesi le convocazioni sono costate 158mila euro. Le spese del Comune per il funzionamento degli organi elettivi

Lievitano i costi per il funzionamento del Consiglio comunale di Crotone e delle commissioni. Il nuovo corso politico-amministrativo, iniziato lo scorso ottobre con la vittoria del sindaco Vincenzo Voce, ha fatto segnare finora un marcato segno più rispetto al passato per la partecipazione dei 32 consiglieri alle sedute degli organi elettivi. Da dicembre 2020 allo scorso giugno i gettoni di presenza (che per ogni convocazione pesa per 32,53 euro da pagare a ciascun eletto) sono costati alle casse municipali 157.813,69 euro. Una netta inversione di marcia se paragonata ai primi mesi della precedente consiliatura (fa eccezione la parentesi commissariale), quando alla guida dell’amministrazione c’era l’ex primo cittadino Ugo Pugliese: ai consiglieri vennero liquidate complessivamente poco meno di 39 mila euro per quanto svolto nel periodo compreso tra luglio 2016 a gennaio 2017. Ma oggi a differenza di allora il numero delle commissioni ha subito un incremento, passando da quattro a cinque oltre alla commissione permanente regolamento del Consiglio.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook