Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gestione pontili al porto di Catanzaro, indagato il sindaco Sergio Abramo
L'INCHIESTA

Gestione pontili al porto di Catanzaro, indagato il sindaco Sergio Abramo

Indagati anche il nipote Danilo Abramo, l’avvocato Gennaro Piero Mellea e il fratello Raoul quest’ultimo titolare della Navylos la società al centro di due distinte indagini sulla gestione dei pontili mobili nel porto di Catanzaro Lido
catanzaro, corruzione, gestione pontili, Sergio Abramo, Catanzaro, Cronaca
Il sindaco Sergio Abramo

Corruzione, questa sarebbe l’ipotesi di reato contestata al sindaco di Catanzaro Sergio Abramo raggiunto da un avviso di proroga delle indagini. Assieme al primo cittadino risultano iscritti nel registro degli indagati il nipote Danilo Abramo, l’avvocato Gennaro Piero Mellea e il fratello Raoul quest’ultimo titolare della Navylos la società al centro di due distinte indagini sulla gestione dei pontili mobili nel porto di Catanzaro Lido.

Poco si sa dei fatti che vengono contestati, nel documento sono riportati solo i nomi degli indagati e il numero del nuovo procedimento aperto dalla Procura. Abramo è al suo quarto mandato da sindaco di Catanzaro che dovrebbe scadere nel 2022.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook