Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Vibo, reparti sanificati per “scacciare“ il Covid
EMERGENZA

Ospedale di Vibo, reparti sanificati per “scacciare“ il Covid

di
La curva dei contagi avanza: dopo Rianimazione casi anche in Pediatria, Ostetricia e Cardiologia
covid, jazzolino, ospedale, sanificazione, vibo valentia, Catanzaro, Cronaca
Tornano ad aumentare anche i ricoveri nei reparti dello Jazzolino

Da settimane ormai il Covid ha ripreso la sua corsa in tutto il Vibonese. Un aumento di casi che non sta risparmiando nessun angolo del territorio e che, alla fine, ha varcato anche i cancelli dello Jazzolino. Dopo l’allarme in Rianimazione, dove un anestesista aveva contratto il virus, creando ulteriori disagi alla già cronica carenza di personale – dei nove circa in servizio in questi giorni ne sono rimasti solo due – uno dopo l’altro sono emersi nuovi positivi. In Pediatria, Ostetricia e Cardiologia, dove in quest’ultimo caso a risultare positivo è stato un paziente.
Da qui la decisione dell’Azienda sanitaria di eseguire una sanificazione di tutti i locali – che ieri si è protratta per tutta la mattinata – programmando controlli più serrati e un nuovo screening (a partire dai contatti di tutti i sanitari risultati positivi) così da potere isolare un eventuale focolaio. Ma si tratta di contagi che si “insinuano” dall’esterno, di questo è convinta la dirigenza Asp, «la situazione è determinata da quello che succede nel territorio, l’ospedale naturalmente – sottolineano – risente dell’andamento dell’epidemia e con due zone rosse in provincia purtroppo era prevedibile».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook