Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La lite e la furia a Catanzaro, ecco il film del dramma
VALLE DEI MULINI

La lite e la furia a Catanzaro, ecco il film del dramma

di
Restano disperate le condizioni dei due uomini feriti al centro ippico

Ore drammatiche nell’ospedale Pugliese di Catanzaro. Nel reparto di Rianimazione i medici stanno facendo di tutto per salvare la vita dei due uomini di 68 e 60 anni aggrediti a colpi di zappa nel centro ippico Valle dei Mulini. A solo qualche gradino di distanza c’è il 28enne pakistano che li ha aggrediti con incredibile ferocia. Anche lui è ricoverato, ha una ferita al capo, un braccio rotto e varie escoriazioni al viso e alle gambe. La sua stanza è costantemente piantonata dai carabinieri. L’unico contatto avuto è stato con il magistrato Irene Crea che giovedì pomeriggio lo ha interrogato in una stanza del pronto soccorso alla presenza dell’avvocato nominato d’ufficio Carmelo Marras. Solo lunedì il 28enne comparirà davanti al gip del Tribunale di Catanzaro per l’udienza di convalida che potrebbe tenersi in ospedale se le sue condizioni di salute non dovessero migliorare. In quell’occasione il giovane stalliere che ha già ammesso le proprie responsabilità potrebbe chiarire i contorni della tragica aggressione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook