Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, l’inchiesta sui rampolli delle ’ndrine. Chiesto il processo per 56 persone
L'INCHIESTA

Crotone, l’inchiesta sui rampolli delle ’ndrine. Chiesto il processo per 56 persone

di
Il procedimento “Golgota” sulle nuove leve dei clan Arena-Nicoscia e Mannolo. Associazione mafiosa, traffico di droga ed armi, i reati contestati

Associazione mafiosa, narcotraffico, estorsione e armi. Sono alcune delle accuse contenute nella richiesta di rinvio a giudizio che la Dda di Catanzaro ha avanzato per le 56 persone coinvolte nell’inchiesta “Golgota”, scattata lo scorso 10 febbraio con l’esecuzione di 36 arresti. L’istanza è stata depositata nella cancelleria del giudice per le udienze preliminari distrettuale dai sostituti procuratori, Domenico Guarascio e Paolo Sirleo, titolari del fascicolo.
L’operazione, che è stata una prosecuzione dei blitz “Jonny” e “Tisifone”, secondo gli inquirenti avrebbe colpito le nuove leve della cosca Arena-Nicoscia di Isola di Capo Rizzuto capeggiata da Salvatore Arena, detto “Caporale”, e il ceppo “pecorari” dei Mannolo di San Leonardo di Cutro, impegnati in un giro di spaccio e traffico di stupefacenti.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook