Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Impianti pubblicitari abusivi, a Vibo le demolizioni tornano d'attualità
AFFISSIONI

Impianti pubblicitari abusivi, a Vibo le demolizioni tornano d'attualità

di
Trenta le strutture da abbattere dislocate in varie zone della città. Il costo dell’attività ammonta complessivamente a 8mila 619 euro

Gli impianti pubblicitari abusivi tornano nel mirino dell’Amministrazione comunale. Le attenzioni della Polizia municipale e dell’esecutivo guidato dal sindaco Maria Limardo tornano a focalizzarsi su un settore che da sempre costituisce una vera e propria giungla, dove il confine tra lecito e illecito è spesso molto sottile. Ebbene, con un provvedimento dello scorso 10 settembre, è stato sancito l’affidamento del servizio di rimozione dei pannelli pubblicitari abusivi alla ditta che si è aggiudicato l’appalto, ovvero la “G.D. Costruzioni Srl”.

Il costo dell’operazione per il Comune, che aveva impegnato 11.492 euro è di poco più di 7mila euro, considerato il ribasso del 25% cui si aggiunge l’Iva per un totale di 8619, 30 euro. Alla gara avevano preso parte sette imprese, cinque delle quali sono state escluse, fino ad arrivare a valutare appena due offerte. Complessa la procedura finalizzata all’affidamento del servizio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook