Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, a Crotone mancano ancora 13 aule

Scuola, a Crotone mancano ancora 13 aule

di
A tre giorni dalla ripresa delle lezioni la Provincia non è riuscita a reperire tutti gli spazi didattici richiesti. Un privato sui tre che avevano risposto al bando dell’ente ha poi ritirato l’offerta. La situazione più precaria all’Istituto “Gravina” che ha bisogno di locali per 10 classi

Parte in salita il nuovo anno scolastico per gli studenti degli istituti superiori di Crotone. Mancano tre giorni a lunedì 20 settembre, data di inizio delle lezioni (sebbene ieri ha già aperto i battenti il “Pertini”), e per quella data non saranno ancora disponibili le aule che la Provincia, da oltre un mese, sta cercando di reperire per soddisfare il fabbisogno di ulteriori spazi didattici negli istituti superiori cittadini, anche per rispettare il distanziamento interpersonale anti-Covid-19.
Delle 3 offerte che in un primo momento erano state presentate dopo l’avviso pubblico indetto dall’ente intermedio lo scorso agosto, una è venuta meno. Per questo, restano da valutare le domande presentate da due soggetti - la Curia che ha messo a disposizione i locali dell’istituto paritario “Benedetto XVI” e un privato - per complessive 12 aule. Ma solo dodici aule non bastano a coprire le esigenze che in queste settimane avevano messo nero su bianco gli uffici tecnici del Palazzo di via Mario Nicoletta, i quali invece avevano manifestato l’intenzione di ottenere in locazione 25 aule nelle quali dislocare 330 alunni di 4 scuole, su un totale di 17 istituti (che a loro volta comprendono 30 plessi nei quali sono iscritti circa 8.800 ragazzi).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook