Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Università di Catanzaro, lezioni in aula: partono le matricole
STUDENTI

Università di Catanzaro, lezioni in aula: partono le matricole

di
Il sistema degli accessi in aule e biblioteche rilevato grazie a un’app

Un applicativo per accedere alle lezioni, prendere parte agli eventi e vivere gli spazi dell’ateneo. A dieci giorni dalla fase clou della ripartenza, l’Università Magna Græcia lancia “BookingApp”, il sistema di rilevazione delle presenze che punta a garantire la sicurezza degli accessi anche nelle biblioteche.

Limitazione dei posti senza stress, insomma, e per fronteggiare l’emergenza coronavirus arriva una novità gestibile in pochi click. Per avere a portata di mano la panoramica generale di tutti gli eventi prenotabili nell’arco di un'intera settimana, agli studenti basterà accedere con le proprie credenziali.

Sullo sfondo prenotazioni non vincolanti perché la popolazione studentesca dell’ateneo targato Giovambattista De Sarro potrà anche annullare le operazioni eseguite. “BookingApp” sarà oltretutto lo strumento da sfruttare per restare sempre aggiornati sui tracciamenti rilevati attraverso il posto guardia presente all’ingresso di ogni struttura del campus.

Il conto alla rovescia per la riconquista della normalità scatta dunque nel solco della tecnologia che insieme al Green pass blinderà una ripartenza dai dettagli affidati alle strutture didattiche alle quali il Senato accademico targato Geremia Romano ha ufficialmente affidato il compito di fornire le indicazioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud -  Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook