Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caminia di Stalettì, si sgomberano altre case. Pronte a ripartire le demolizioni
AMBIENTE

Caminia di Stalettì, si sgomberano altre case. Pronte a ripartire le demolizioni

di
Le villette abusive che deturpano la baia

Occhi ancora puntati sul caso Caminia. Dopo la demolizione delle prime villette etichettate dal Comune come abusive, terminata ad agosto, si procede con lo sgombero dei mobili dalle altre abitazioni sequestrate nell’operazione della Procura della Repubblica a dicembre del 2020. L’ordine di nuove demolizioni è ritardato dai ricorsi degli occupanti, che rimangono in attesa della determinazione chiesta ai giudici sulla natura del terreno su cui i manufatti sono stati edificati. Una perizia di parte sarebbe pronta a dimostrare che la natura del terreno non sia demaniale, ma comunale, in un elemento che potrebbe, secondo i ricorrenti, mutare lo stato di cose.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook