Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, la Dia: politica orientata dai clan
IL DOCUMENTO

Catanzaro, la Dia: politica orientata dai clan

di
Nella relazione semestrale gli investigatori lanciano l’allarme sulle relazioni pericolose nel capoluogo

La Dia lancia l’allarme: a Catanzaro i clan sono sempre più vicini alla politica e alle pubbliche amministrazioni. «L’influenza della criminalità organizzata attiva nel Distretto di Catanzaro sul tessuto politico e amministrativo locale - si legge nella relazione semestrale depositata in Parlamento - è documentata dalle innumerevoli attività investigative condotte negli ultimi anni e che consentirebbero di affermare come la governance locale continui ad essere orientata dalle cosche». Per gli investigatori della Direzione antimafia si evidenzia una «sempre maggiore capacità di penetrazione nei contesti economici, politico-amministrativi e sociali». Nella relazione si citano due inchieste fondamentali della Dda di Catanzaro che hanno fatto emergere gli inquietanti collegamenti tra la criminalità organizzata e uomini delle istituzioni, imprenditori e professionisti insospettabili.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook