Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, la Tari “bussa” sempre in ritardo
COMUNE

Vibo, la Tari “bussa” sempre in ritardo

di
L’avviso recapitato agli utenti quando la prima rata era già abbondantemente scaduta
comune, tari, vibo valentia, Catanzaro, Cronaca
Il Municipio di Vibo Valentia

«Arrangiatevi!». Sembra essere questo il tacito messaggio che si desume dall’assoluto silenzio dell’amministrazione comunale, rispetto al ritardo con il quale si stanno recapitando ai cittadini vibonesi i bollettini di pagamento della Tari (tassa sui rifiuti). Anche questa volta, infatti, di puntualità neanche l’ombra. Da qualche giorno sono in distribuzione le buste e non è passato inosservato il fatto che la data di ricezione sia successiva alla prima rata di scadenza riportata all’interno della comunicazione che accompagna il bollettino. Nulla di nuovo, purtroppo. Anzi, quasi una consuetudine. Ovviamente, nessun rischio di dover pagare interessi o mora per un ritardo che non può certamente essere imputato ai contribuenti. Il ritardo è dovuto, come sempre, alle Poste in attesa dell’affidamento del servizio a una ditta privata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook