Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Operazione Stammer nel Vibonese, richieste di condanna per 81 anni di carcere
IN APPELLO

Operazione Stammer nel Vibonese, richieste di condanna per 81 anni di carcere

E' la richiesta avanzata in Appello dal pm distrettuale nei confronti di di sette imputati coinvolti nell'operazione che ha sgominato un traffico transnazionale di droga
Operazione Stammer, traffico internazionale di droga, Catanzaro, Cronaca
Un arresto durante l'operazione Stammer risalente al 2017
E' di 81 anni di carcere complessivi la richiesta di condanna avanzata in Appello dal pm distrettuale nei confronti di di sette imputati coinvolti nell’operazione denominata Stammer, attraverso la quale la distrettuale antimafia di Catanzaro ha sgominato un traffico transnazionale di droga, cinque dei quali in primo grado erano stati assolti.  Il pm inoltre ha chiesto la conferma della sentenza emessa dal Tribunale collegiale di Vibo nei confronti degli altri otto imputati.

Le richieste di condanna

In particolare per gli imputati assolti in primo grado, nel dettaglio sono queste le richieste di condanna: 30 anni detenzione per Pasquale Pititto, 53 anni di Mileto; 15 anni per Ernesto Oliva, 59 anni, di Terranova di Sibari; 10 anni per  Antonio Prostamo, 32 anni di Mileto; 7 anni ciascuno per  Mario Calese, 48 anni di Sant’Eufemia d’Aspromonte e per Giuseppe Careri, 50 anni, di Lamezia Terme.
Inoltre sei mesi di carcere, in continuazione con la sentenza di primo grado in relazione al capo E, sono stati chiesti dal pm Annamaria Frustaci per Pasquale Grillo, 72 anni, di San Calogero (condannato a 14 anni e 6 mesi dal Tribunale di Vibo) e per Fortunato Lo Schiavo, 50 anni, di Mileto (condannato a 15 anni).  Chiesta, infine, la conferma della sentenza di primo grado nei confronti di Franco Greco, 48 anni di Marcedusa (condannato a 1 anno); Antonio Grillo, 43 anni, di San Calogero (condannato a sedici anni); Giuseppe Grillo, 40 anni, di San Calogero (in primo grado condannato a 15 anni di carcere); ; Rocco Iannello, 46 anni, di Mileto (condannato a 15 anni sei mesi); ; Mena Nunez Osvaldo Edmingo (condannato in precedenza a 15 anni di reclusione); Salvatore Paladino, 62 anni, ( condannato a 5 anni e quattro mesi); Massimo Pannaci, 54 anni (condannato a 16 anni di reclusione) e  Antonio Massimiliano Varone, 46 anni di Mileto (condannato a sedici anni).
Altri 35 imputati sono stati nel frattempo giudicati con il rito abbreviato. Procedimento che si è concluso in appello con condanne per oltre 200 anni di carcere.

Nel gennaio del 2017 scattava l'operazione Stammer; un ennesimo spaccato del giro mondiale di droga fotografato dalla Dda con l’ausilio dei militari del Gico e del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro, diretto dal col. Michele Di Nunno. Ma per chiudere il cerchio sull’operazione “Stammer – oltre alla collaborazione della Polizia colombiana e della Nca (National Crime Agency) inglese – fu indispensabile l’apporto del Comando generale e della Direzione centrale servizi antidroga (Dcsa).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook