Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, fora pneumatico a un'auto dei carabinieri: inseguito e bloccato
L'EPISODIO

Crotone, fora pneumatico a un'auto dei carabinieri: inseguito e bloccato

carabinieri, crotone, Catanzaro, Cronaca
Il coltello utilizzato per forare le gomme

Sono in corso accertamenti sullo strano episodio accaduto meno di un'ora fa in Piazza Duomo a Crotone. Verso le 17, mentre i carabinieri di una pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Crotone erano impegnati in un controllo dentro un esercizio commerciale, un uomo già noto alle forze dell'ordine si è avvicinato all'autovettura dei militari - che era parcheggiata fuori dall'esercizio pubblico dove erano in corso i controlli - e ha tirato fuori un punteruolo con i quale ha forato uno dei pneumatici della macchina. La scena è stata vista dagli stessi carabinieri che hanno inseguito e bloccato al termine di un breve inseguimento a piedi l'uomo che, secondo il racconto dei militari, ha opposto resistenza e aggredito i carabinieri. Dal Comando Carabinieri fanno sapere che  durante il tentativo di fuga,  l'autore del danneggiamento è caduto autonomamente. L'autore del danneggiamento all'auto dei carabinieri è un 25enne, A.D., già noto alle forze dell'ordine, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. L'arrestato, più volte segnalato amministrativamente per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione personale, oltre che del coltello sequestrato, è stato trovato in possesso di una dose di 1.20 gr. di marijuana. Dall'esame delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, immediatamente visionate dai carabinieri, è risultato che il giovane stava già gravitando circa da dieci minuti prima dell'evento nei pressi dell'autovettura successivamente danneggiata e nelle sue immediate adiacenze, nonché è stata acclarata la sua azione di ferma e violenta resistenza nei confronti della pattuglia, che ha reso necessario il suo ammanettamento. Nessuno dei coinvolti, militari e arrestato, ha riportato lesioni a seguito dei fatti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook