Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Catanzaro cala il tris col Taranto e si conferma al secondo posto dietro il Bari
SERIE C

Il Catanzaro cala il tris col Taranto e si conferma al secondo posto dietro il Bari

di

Catanzaro-Taranto 3-0

MARCATORI: Cianci al 34’, Vandeputte al 36’ pt; Vazquez su rigore al 36’ st.
CATANZARO (3-4-1-2): Branduani 6,5; Martinelli 6 (dal 17’ st De Santis 6), Fazio 6,5, Scognamillo 6,5; Rolando 6,5, Verna 6,5, Welbeck 7, Vandeputte 7,5 (dal 37’ st Cinelli sv); Carlini 6 (dal 25’ st Porcino 6); Cianci 6,5 (dal 1’ st Vazquez 6,5) Bombagi 6,5 (dal 37’ st Curiale sv). All. Calabro 7
TARANTO (4-3-3): Chiorra 6,5; Riccardi 5, Zullo 5,5, Benassai 6, Ferrara 6,5 (dal 37’ st De Maria sv); Labriola 5,5 (dal 15’ st Santarpia 5,5), Marsili 6, Civilleri 6,5 (dal 15’ st Bellocq 5,5); Pacilli 5,5 (dal 28’ st Mastromonaco 5,5), Saraniti 5,5, Giovinco 5,5 (dal 38’ st Ghisleni sv). All. Laterza 5,5
ARBITRO: Carrione di Castellammare 6
NOTE: Paganti 1.626, abbonati 794, incasso non comunicato. Ammoniti Martinelli, Civilleri, Cianci, Pacilli, Labriola, Ferrara, il tecnico Laterza, Vazquez, Marsili e Fazio. Angoli 6-11. Rec. 2’; 4’.

Il Catanzaro ha regolato 3-0 il Taranto ottenendo il terzo successo consecutivo. Cianci e Vandeputte hanno messo in chiaro le cose poco dopo la mezz’ora del primo tempo. Il centravanti, che si era visto ingiustamente annullare per fuorigioco una rete in avvio (6’), ha respinto in porta dopo un doppio tentativo Vandeputte-Bombagi. Il belga ha invece fatto tutto da solo colpendo gli avversari con un destro dal limite. La squadra di Calabro ha giocato meglio e attaccato a pieno regime, anche se i pugliesi non si sono difesi a oltranza: Branduani ha risposto presente su Saraniti e Giovinco fra primo e secondo tempo. Il Catanzaro ha legittimato il successo – strameritato – colpendo la traversa con Bombagi (su cross di Rolando) e piazzando il timbro del tris con Vazquez su rigore. Le Aquile rimangono al secondo posto in classifica a meno 6 dal Bari, corsaro a Campobasso, ma continuano a crescere. La corsa per la serie B è appena cominciata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook