Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, truffa all’Inps da mezzo milione di euro: chiesto il processo per 66 persone
L;E ACCUSE

Catanzaro, truffa all’Inps da mezzo milione di euro: chiesto il processo per 66 persone

di
Il prossimo 26 novembre si terrà l’udienza preliminare

Una truffa da quasi mezzo milione di euro ai danni dell’Inps è al centro dell’inchiesta coordinata dal pm Francesco Bordonali che ha chiesto il rinvio a giudizio per 66 indagati accusati di truffa e falsità ideologica. Secondo l’accusa gli indagati avrebbero denunciato all’Inps di Catanzaro rapporti di lavoro falsi in alcune ditte compiacenti. In questo modo avrebbero poi ottenuto le indennità di disoccupazione per un totale di 422.940,94 euro. Gli organizzatori della truffa sarebbero stati Stefano Colacino 56 anni e Tommaso Aulicino 43 anni. Oltre a loro sono indagate 64 persone. L’udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 26 novembre.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook