Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, "gettonopoli" sarà un solo processo
LA SCELTA

Catanzaro, "gettonopoli" sarà un solo processo

di
Udienza preliminare per l’inchiesta condotta dalla sezione di pg dei carabinieri

Il futuro dei consiglieri comunali indagati per le assegnazioni dei gettoni di presenza torna a saldarsi con quello dei “colleghi” finiti sotto inchiesta per le presunte assunzioni fantasma. Ieri mattina infatti si sarebbe dovuto discutere del rinvio a giudizio avanzato dalla Procura per i contratti fittizi di cui avrebbero beneficiato alcuni consiglieri comunali grazie a imprenditori compiacenti. In apertura dell’udienza preliminare però il collegio difensivo ha chiesto al gup Grabriella Logozzo la riunione con l’altro troncone dell’inchiesta Gettonopoli, rispetto al quale il gip solo pochi giorni fa ha bocciato la richiesta di archiviazione per tenuità del fatto nei confronti di 19 consiglieri comunali, chiedendo al pubblico ministero di riformulare il capo di accusa entro dieci giorni per procedere ad una richiesta di rinvio a giudizio. L’udienza è stata quindi aggiornata al prossimo 24 febbraio, da quel momento i due tronconi dovrebbero riprendere il loro percorso insieme. Cosa farà Palazzo De Nobili? Sempre ieri in apertura d’udienza è stata presentata la richiesta del Comune di Catanzaro di costituirsi parte civile. Il gup scioglierà la riserva il 24 febbraio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook