Martedì, 06 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Beni per 1 milione sequestrati a imprenditore crotonese
ANTIMAFIA

Beni per 1 milione sequestrati a imprenditore crotonese

“Sigillate” quote sociali e compendi aziendali, nonché 9 beni immobili tra fabbricati e terreni

Beni del valore di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dalla Dia a un commercialista di origine crotonese ma residente in Emilia Romagna, tratto in arresto e condannato con sentenza passata in giudicato nell’ambito dell’operazione «Aemilia». La Direzione Investigativa Antimafia ha dato esecuzione a un decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Bologna, su proposta congiunta del Procuratore felsineo e del direttore della Dia, frutto di indagini patrimoniali eseguite nei confronti del professionista.L'uomo sarebbe stato stabilmente a disposizione di un sodalizio di 'ndrangheta operante in Emilia. La Dia ha ricostruito, partendo dal 2007, l’ammontare dell’intero patrimonio del commercialista, riscontrando una rilevante sproporzione tra beni individuati e i redditi dichiarati ed ipotizzando, quindi, l’illecito arricchimento del professionista. Il sequestro interessa tutti i rapporti finanziari direttamente o indirettamente riconducibili all’uomo, quote sociali e compendi aziendali, nonché 9 beni immobili tra fabbricati e terreni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook