Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Manca la connessione, ospedale di Soveria Mannelli in black out
SANITÀ

Manca la connessione, ospedale di Soveria Mannelli in black out

di
Ennesimo disservizio al nosocomio
Catanzaro, Cronaca
Ospedale di Soveria Mannelli

A Soveria Mannelli spesso capita di «dover fare i conti con l’assenza di connessione alla rete in ospedale, tanto che finiscono per andare in black out i servizi nevralgici della struttura». È questa l’ennesima denuncia del Comitato pro ospedale del Reventino e del suo presidente Alessandro Sirianni che si battono da anni per una sanità che rispetti almeno i livelli essenziali di assistenza fissati in ambito nazionale, ma qui in Calabria tenuti evidentemente in scarsa considerazione. Senza connessione non funzionano alcuni servizi fondamentali per un ospedale, a cominciare da quello apparentemente più banale, lo sportello per il pagamento dei ticket, senza il quale il paziente non può accedere alle prestazioni mediche, se non a quelle in cui sia acclarata l’urgenza e che fanno riferimento al Pronto soccorso. Passando poi agli uffici del territorio, impossibilitati a svolgere gran parte delle loro funzioni. Per finire alla tanto decantata telemedicina che in questo ospedale è utilizzata soprattutto per trasferire rapidamente immagini radiografiche, che vengono poi esaminate in un altro ospedale, quello di Lamezia Terme, in cui è presente la figura dello specialista. Insomma, in casi come questo, l’ospedale rimane sostanzialmente bloccato per diverso tempo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook