Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Imprenditore di Catanzaro nel mirino, libero uno degli indagati
LA DECISIONE

Imprenditore di Catanzaro nel mirino, libero uno degli indagati

di
Catanzaro, Cronaca
Il Tribunale di Catanzaro

Annullata l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per Luca Veneziano, 34 anni di Catanzaro. Lo ha deciso il Tribunale della Libertà presieduto dal giudice Filippo Aragona che ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Anselmo Mancuso. Il 34enne Veneziano era finito ai domiciliari il 4 novembre scorso nell’ambito di un’inchiesta su un giro di estorsioni tentate e continuate, aggravate dalla mafiosità, plurimi episodi di furto con violenza e travisamenti, tentato furto in abitazione, ai danni di un imprenditore di Catanzaro e della sua impresa edile. L’inchiesta è scattata nel 2020 dopo la denuncia dell’imprenditore. In carcere è finito il 64enne Cosimo Passalacqua, gli arresti domiciliari sono stati invece disposti oltre che per Luca Veneziano 34 anni (ora tornato in libertà), per Cosimo Berlingieri 48 anni, Enzo Abbruzzese 47 anni, e Gianluca Passalacqua 35 anni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook