Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, violenze e minacce su moglie e figlio: condannato a 4 anni

Catanzaro, violenze e minacce su moglie e figlio: condannato a 4 anni

Catanzaro, Cronaca

Condannato a quattro anni di reclusione il 65enne catanzarese accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie e del figlio minorenne, di violenza sessuale e di lesioni personali. Il Tribunale collegiale di Catanzaro, presieduto da Carmela Tedesco ha confermato la tesi accusatoria nei confronti dell’uomo, difeso dall’avvocato Antonio Ludovico, accogliendo la richiesta di condanna che era stata avanzata anche dagli avvocati delle parti civili, i legali Sonia Mirarchi e Mariateresa Musacchio.
Il processo è nato dopo le indagini condotte dalla squadra Mobile nel 2018 svelando l’inferno in cui era costretta a vivere la donna assieme al figlio di appena 7 anni. Grazie alla testimonianza della vittima e ai riscontri effettuati dagli investigatori della polizia è stata ricostruita la lunga serie di soprusi e maltrattamenti a cui l’uomo avrebbe costretto i suoi familiari. Dalle offese verbali alle violenze fisiche che non avrebbero risparmiato neanche il figlio minore.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook