Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pizzo, è caccia ai cancelli abusivi
LA STRETTA

Pizzo, è caccia ai cancelli abusivi

di
Sarà aperto un nuovo varco nei pressi del ponte della ferrovia

Non si può fare un uso personale della cosa pubblica, specie quando penalizza la collettività. A Pizzo però negli anni è stata quasi una moda, quella di installare cancelli per delimitare le proprietà private, talvolta sconfinando nell’area pubblica comunale e limitandone l’accesso altrui. Negli ultimi mesi si è iniziato però a cambiare registro, perché vuole che i cittadini si riapproprino del territorio, il commissario Antonio Reppucci.

Al momento, quindi, le intenzioni ci sono tutte bisognerà però capire, o meglio aspettare di vedere, quali atti concreti produrranno.
Comunque sua dopo i cancelli rimossi lo scorso luglio a Marinella, l’attenzione è stata spostata su quelli che fanno bella mostra tanto nel centro storico quanto nelle zone periferiche e nella parte alta della città.

In questa ottica, domenica Reppucci ha eseguito una ricognizione anche presso il “ponte della ferrovia” nelle adiacenze di via Nazionale, a seguito di continue segnalazioni e lamentele da parte di alcuni cittadini che per raggiungere a piedi l’hub vaccinale di contrada Sant’Antonio debbono fare il giro lungo, perché il cancello posto sul “ponte della ferrovia” è di esclusivo appannaggio dei residenti della cooperativa che sovrasta l’area.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook