Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avrebbe violentato la figlia 15enne, il giudice di Catanzaro rinvia a giudizio il padre
LA DECISIONE

Avrebbe violentato la figlia 15enne, il giudice di Catanzaro rinvia a giudizio il padre

Il gup del Tribunale di Catanzaro ha rinviato a giudizio un padre accusato di aver violentato la figlia 15enne. Gli elementi raccolti dalla pubblica accusa hanno retto al vaglio del giudice Antonio Battaglia che ha mandato a processo l'uomo, la prima udienza si terrà il 26 settembre prossimo. Nel processo la ragazza si è costituita parte civile assistita dall'avvocato Isabella Camporato mentre l'imputato è difeso dall'avvocato Arturo Bova. L'indagine è partita dalla denuncia della ragazzina che ha accusato il padre di averla violentata più volte tra il 2015 e il 2016. Le violenze sarebbero avvenute in casa quando la mamma della minore era fuori per lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook