Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, inchiesta "Genesi": annullata la radiazione per l'avvocato Sarico
IL PROVVEDIMENTO

Catanzaro, inchiesta "Genesi": annullata la radiazione per l'avvocato Sarico

di
Era stato condannato in primo grado per corruzione in atti giudiziari con il giudice Marco Petrini, ma è stato accolto il ricorso presentato al Consiglio nazionale forense

Il Consiglio nazionale forense ha annullato la radiazione applicata nei confronti dell'avvocato Francesco Saraco, imputato e condannato in primo grado nel processo denominato "Genesi", l’inchiesta con cui la Procura di Salerno ha svelato un giro di corruzione che ruotava attorno all’ex presidente di sezione della Corte d’Appello di Catanzaro Marco Petrini.

Inizialmente, il Consiglio di disciplina di Catanzaro aveva applicato la misura della radiazione per l'avvocato Saraco. I legali Sergio Scicchitano, Talotta e Valerio Zimatore hanno impugnato la decisione al Consiglio nazionale Forense, evidenziando le ragioni dell'illegittimità del provvedimento.

Il Consiglio ha annullato la radiazione, prevedendo che, dopo un periodo di sospensione, l'avvocato Saraco potrà tornare ad esercitare la sua professione. «Ringrazio – ha scritto Saraco in una nota stampa – il collegio difensivo che, con determinazione e coraggio hanno affrontato la vicenda in esame nella convinzione che la sanzione applicata non fosse proporzionata.

Ringrazio altresì il consiglio nazionale forense per aver condiviso gli assunti difensivi. Infine ringrazio il consiglio di disciplina di Catanzaro il quale non impugnando la decisione assunta dal consiglio nazionale forense ha condiviso la decisione e di conseguenza ha reso il suddetto provvedimento definitivo».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook