Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, il reparto Covid registra il tutto esaurito e mancano infermieri
PANDEMIA

Lamezia, il reparto Covid registra il tutto esaurito e mancano infermieri

di
Occupati i 20 posti letto in ospedale
Catanzaro, Cronaca
L'ospedale di Lamezia

Situazione sanitaria Covid in netto peggioramento all’ospedale “Giovanni Paolo II”. Gli effetti del periodo natalizio, trascorso con famiglia e amici, cominciano a farsi sentire, sia sul piano dei numeri dei casi positivi, sia sull’organizzazione dei reparti ospedalieri, il cui carico di lavoro è decisamente aumentato. «Il reparto Covid dispone di 20 posti letto e attualmente sono occupati tutti e 20». A dirlo, alla Gazzetta del Sud, è il primario di medicina generale, Gerardo Mancuso, che da oltre un anno è in prima linea, assieme alla sua equipe, nel reparto riservato ai pazienti positivi “gravi”. Da quanto affermato da Mancuso «la situazione non è buona, non ci sono più posti letto e manca ancora del personale infermieristico». Lavoro non facile che ha inizio già al Pronto soccorso, dove si creano continue file e assembramenti, per poi concludersi – nel peggiore dei casi – col ricovero. «Ogni mattina – sottolinea – la Regione Calabria ci invia il bollettino ufficiale dei posti letto rimasti vacanti in altri ospedali, ed è così che quando arrivano casi urgenti non avendo più disponibilità li trasferiamo altrove». A Catanzaro, infatti, pare siano rimasti ancora 16 posti letto su 50 totali.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook