Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Decollatura, singolare protesta allo Scientifico: gli studenti in “Dad autogestita”
LA SCELTA

Decollatura, singolare protesta allo Scientifico: gli studenti in “Dad autogestita”

di
La decisione dei ragazzi a causa delle decine di contagi in paese. Cinque ore di lezione al giorno. La prof Graziano: sono straordinari. Ma la preside li esorta a tornare in classe e avverte: assenze arbitrarie

Le proteste studentesche sono state sempre scandite da occupazioni e autogestioni, ma quella in atto a Decollatura è senza dubbio singolare. In paese si registrano decine di contagi ma il sindaco Raffaella Perri, dopo uno screening sulla popolazione scolastica, ha deciso di lasciare aperti quasi tutti gli istituti. Non sono d’accordo gli studenti del liceo scientifico che, per protesta, hanno deciso di non tornare a scuola dopo le Feste. «Ma la loro protesta – spiega una loro docente, Angela Graziano – è differente». Hanno infatti dato vita a una Dad autogestita: «Fanno cinque ore di lezione al giorno (registrate e a disposizione dei prof), prendono le assenze, segnano gli argomenti svolti, si interrogano l'uno con l'altro».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook