Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, trasporti pubblici e sicurezza. Gli studenti chiedono garanzie
IL CONFRONTO

Lamezia, trasporti pubblici e sicurezza. Gli studenti chiedono garanzie

La Multiservizi garantisce: «C’è una costante sanificazione». A breve sarà rinnovato il parco macchine con mezzi a metano

Emergenza Covid e scuola, questo il fil rouge dell’incontro tenutosi ieri mattina nel salone municipale di via Perugini. L’iniziativa è stata voluta dalla terza e quarta commissione consiliare, guidate dalle presidenti Antonietta D’Amico e Maria Grandinetti.

A rappresentare l’amministrazione comunale anche il sindaco Paolo Mascaro, le assessore della giunta Giorgia Gargano e Teresa Bambara e alcuni componenti del civico consesso. A presiedere l’incontro il presidente del consiglio comunale Giancarlo Nicotera. In sala anche il deputato lametino Domenico Furgiuele e la consigliera regionale Amalia Bruni; in collegamento via web sono intervenuti i parlamentari Pino D’ippolito (M5S) E Wanda Ferro (FdI). Il dibattito ha registrato la presenza di una delegazione di studenti delle scuole superiori del lametino che, da quando la scuola ha riaperto dopo la pausa natalizia stanno disertando le lezioni. Tra le prime problematiche evidenziate quella del trasporto pubblico, degli assembramenti che si creano sui mezzi e i tanti dubbi sulla sicurezza per quanto riguarda controlli e sanificazione.

Pasqualino Nicotera, in rappresentanza della Lamezia Multiservizi ha rassicurato tutti ribadendo che i mezzi in dotazione all’azienda sono tutti costantemente controllati e sanificati. Inoltre, a breve dovrebbero entrare in servizio 16 nuovi autobus (14 a metano e due elettrici) che rinnoveranno il parco macchine della Multiservizi: mezzi nuovi, dunque, e quindi ancora più sicuri. I problemi e i disagi che si verificano sui treni sono rimasti una questione in sospeso in quanto non è stato presente nessun rappresentante di Rfi (Rete ferroviaria italiana); a tal proposito, il presidente Nicotera si è preso l’impegno di contattare personalmente l’azienda per avere risposte immediate e concrete.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook