Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo Valentia: «La scuola destinata a chiudere»
APPELLO

Vibo Valentia: «La scuola destinata a chiudere»

di
Il Consiglio di Istituto si è rivolto al Prefetto per scongiurare il trasferimento a palazzo Gemini. Il trasloco fuori città oltre che pericoloso farà perdere iscritti e posti di lavoro. Oggi vertice presso l’Ufficio territoriale del Governo: si invocano tempi certi

Non è una scatola che si può, semplicemente, spostare. E non basta indicare il “contenuto” fragile. Perché una scuola è tante cose: sono volti, esperienze, sensibilità. È futuro, al quale dare un messaggio, al quale mostrarsi come esempio. Passo passo, giorno dopo giorno.
E seppur c’è la riconoscenza per l’impegno a rimettere in sicurezza l’Istituto, non ci si rassegna a fare le valigie in direzione dell’ignoto. E non si rassegna il Consiglio d’Istituto, i docenti, il personale Ata, i genitori degli alunni dell’Ic Murmura davanti alla paventata notizia del trasferimento a palazzo Gemini. Così, riunione dopo riunione, mercoledì sera la decisione di scrivere di nuovo al Prefetto, al sindaco, al presidente della Provincia, ai dirigenti dell’Ufficio scolastico provinciale e regionale, al presidente della Regione, nonché a sindacati per chiedere «un tavolo di riflessione comune per una scelta saggia e compatibile con le esigenze di un Istituto che di fatto è una comunità rappresentata da 750 persone circa». Ricordano che dentro quel “contenitore”, infatti, ci sono tre ordini di scuola: scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, con alunni di età compresa fra i tre ed i quattordici anni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook