Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, ginecologo "no vax" arrestato il giorno in cui doveva vaccinarsi
IL FATTO

Catanzaro, ginecologo "no vax" arrestato il giorno in cui doveva vaccinarsi

di
Solo poche ore prima che scattasse l'arresto Petrella aveva lanciato gli ultimi strali dal suo pulpito social: “I non vaccinati salveranno il mondo”.
Catanzaro, Cronaca
MILANO (ITALPRESS) – Sono 12 i clinici che la quinta edizione del “Riconoscimento Umberto Veronesi al Laudato Medico”, nomina per l’anno 2021. L’appuntamento promosso da Europa Donna Italia richiama a Milano gli specialisti che operano nelle Breast Unit italiane e che migliaia di pazienti hanno segnalato nel mese di ottobre, tra i più disponibili al

Dopo mesi di invettive sui canali social proprio lunedì scorso il ginecologo Roberto Petrella avrebbe dovuto ricevere la prima dose di vaccino. E invece ad andare da lui sono stati gli agenti della Digos di Catanzaro che gli hanno notificato un'ordinanza di arresti domiciliari per omicidio colposo.

Solo pochi giorni prima aveva annunciato: “Mi sono prenotato per il 24 gennaio e mi recherò all’hub di Teramo senza avvocato, perché sono abbastanza documentato sia dal punto di vista della legislazione che scientifico. Cinque giorni prima però spedirò una raccomandata ai carabinieri dove richiederò espressamente la loro presenza perché verifichino e accertino i documenti che presenterò: voglio essere sicuro che potrò vaccinarmi. Cioè dovrò vedere se lo posso fare: è mio diritto che il medico vaccinatore dovrà darmi una delucidazione sul perché io debba firmare il consenso, ma credo di non vaccinarmi”.

Naturalmente non si trattava di una conversione dal credo no vax. Qualche settimana prima il ginecologo, che già nel 2019 aveva rischiato la radiazione dall'albo, aveva ricevuto la comunicazione dall’Ordine dei medici che gli imponeva la vaccinazione, altrimenti sarebbe stato sospeso dalla professione per sei mesi.

Medico no vax arrestato. Chi è Roberto Petrella radiato nel 2019. "Che vai a fare in ospedale, ti intubano e muori"

Come detto però lunedì mattina ha ricevuto l'inaspettata “visita” della polizia. Solo poche ore prima che scattasse l'arresto Petrella aveva lanciato gli ultimi strali dal suo pulpito social: “I non vaccinati salveranno il mondo”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook