Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Lamezia, dietrofront dell'Asp: la sede del 118 non si sposta
I CAMBIAMENTI

Ospedale di Lamezia, dietrofront dell'Asp: la sede del 118 non si sposta

di
La decisione dell’azienda sanitaria era stata contestata da molti: non è risultata adeguata logisticamente la collocazione individuata
Catanzaro, Cronaca
Il Dipartimento di Prevenzione dell'Asp a Lamezia

La procedura era iniziata circa un anno e mezzo fa quando era stato dato il via libera alla spesa necessaria ad effettuare i lavori di trasferimento del “Serd” nei locali del 118 e viceversa, compreso il trasferimento del medico autorizzato. I lavori erano stati affidati nel marzo del 2021 ma adesso, per ammissione della stessa Asp di Catanzaro, l’idea dello spostamento è stata accantonata. Lo mette nero su bianco il Dg facente funzioni Ilario Lazzaro in una delibera con cui, il 24 gennaio, su proposta del direttore dell’Uoc Gestione tecnico patrimoniale, revoca il trasferimento del 118 e dà mandato di reperire nuovi locali per trasferirvi il Serd lametino.

«Malgrado gli svariati sopralluoghi – si legge nel provvedimento – eseguiti con il responsabile del Sspp dell’Asp, con l’ausilio del comando dei Vigili urbani di Lamezia Terme e con il responsabile del Suem 118, atti ad individuare una posizione logistica per edificare la tettoia necessaria al ricovero dei mezzi si soccorso, ed all’individuazione dei nuovi percorsi per i mezzi di emergenza, non è stata trovata una soluzione agevole e sicura ai fini della gestione logistica delle ambulanze».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook