Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, processo sull’omicidio Ierardi: “Marazzo e Iona favoriti da Pittelli”
LE RIVELAZIONI

Catanzaro, processo sull’omicidio Ierardi: “Marazzo e Iona favoriti da Pittelli”

di
I due imputati vennero successivamente assolti dalla Corte d’Assise
omicidio Ierardi, processo, Giancarlo Pittelli, Catanzaro, Cronaca
Pittelli e l'avvocato Staiano

«Pittelli era ammanicato bene alla Procura di Catanzaro». Anche il 52enne collaboratore di giustizia Francesco Oliverio, già capo della ’ndrina di Belvedere Spinello, chiama in causa l’avvocato Giancarlo Pittelli, imputato nel maxi-processo scaturito dall’inchiesta diretta dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro “Rinascita-Scott”, per una presunta «vicenda di corruttela» processuale. Nell’informativa redatta dai carabinieri dei Ros (Raggruppamento operativo speciale) e depositata nel processo contro le cosche di Vibo Valentia, il penalista catanzarese viene tirato in ballo perché avrebbe contribuito ad assicurare «una copertura giudiziaria» ad alcuni componenti dei clan di Rocca di Neto e Belvedere Spinello, che nel 2003 vennero arrestati per l’omicidio di Ettore Ierardi, avvenuto il 6 agosto 2002 a Crotone, in contrada Iannello.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook