Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La piccola Ginevra non ce l'ha fatta, morta di Covid la bimba di due anni di Mesoraca
IL DRAMMA

La piccola Ginevra non ce l'ha fatta, morta di Covid la bimba di due anni di Mesoraca

È morta nella tarda serata di ieri al Bambin Gesù di Roma, dove era arrivata da qualche ora, trasportata fino a Roma con un aereo dell'aeronautica militare decollato dalla Calabria

La piccola Ginevra non ce l'ha fatta. La bimba di due anni di Mesoraca, colpita dal Covid, è morta nella tarda serata di ieri al Bambino Gesù di Roma, dove era arrivata da qualche ora, trasportata fino a Roma con un aereo dell'aeronautica militare decollato dalla Calabria. La bimba era stata ricoverata da ieri notte al Pugliese di Catanzaro. Qui era arrivata con un'ambulanza del 118 della postazione di Campizzi di Mesoraca. Venerdì sera i familiari della piccola che aveva la febbre e accusava sintomi respiratori si erano rivolti ai sanitari del Servizio di emergenza. Questi dopo aver verificato la positività al Covid della bimba, l'avevano trasportata a Catanzaro. Le condizioni di Ginevra si erano poi aggravate, tanto da far decidere il suo trasferimento al Bambino Gesù. Ma tutto è stato vano.

Lutto cittadino a Mesoraca

«Sarai un angelo meraviglioso Ginevra, nel giardino dei piccoli angeli». Lo scrive in un post l'amministrazione e il sindaco di Mesoraca, comune in provincia di Crotone in Calabria, dove era residente con la sua famiglia la bimba di due anni, positiva al Covid, morta all’ospedale Bambino Gesù di Roma». Il sindaco, con un’ordinanza, il giorno dei funerali proclamerà il lutto cittadino del Comune dove vivono poco più di 6000 persone. "Quello di oggi è un messaggio che - si legge nel post - il Sindaco e l’Amministrazione Comunale non avrebbero mai voluto scrivere. Un messaggio che esprime la tristezza di un’intera Comunità che, nel giro di pochi giorni, ha visto volare in cielo tre care concittadine a causa del coronavirus. Il risveglio di stamattina poi, è stato ancora più tragico e lascia un intero paese scosso e distrutto. E’ volata in cielo una piccola creatura di appena due anni, bella, raggiante e dal sorriso meraviglioso. Il Sindaco, l’Amministrazione e l’intero Consiglio Comunale partecipano commossi ed increduli al dolore che ha colpito la famiglia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook