Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta a Limbadi: torna in libertà il boss Diego Mancuso
ISTANZA

'Ndrangheta a Limbadi: torna in libertà il boss Diego Mancuso

Lo ha deciso il Tribunale di sorveglianza di Catanzaro su richiesta degli avvocati Francesco Sabatino e Francesco Schimio
'ndrangheta, boss, Limbaldi, Diego Mancuso, Catanzaro, Cronaca
Diego Mancuso

Torna totalmente in libertà il boss Diego Mancuso, 68 anni, ritenuto una delle figure apicali dell’omonimo clan della 'ndrangheta di Limbadi, in provincia di Vibo Valentia.

Il Tribunale di sorveglianza di Catanzaro ha accolto un’istanza presentata dagli avvocati Francesco Sabatino e Francesco Schimio e ha revocato il regime di libertà vigilata disposto nei confronti di Mancuso dal magistrato di sorveglianza di Nuoro nel 2014.

Diego Mancuso, cui non sarà applicata alcuna misura alternativa, aveva lasciato il carcere nel novembre del 2020 per il «continuato» di pena fra le sentenze dei processi scaturite dalle operazioni antimafia denominate «Batteria», «Genesi» e «Dinasty».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook