Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, “Antica Kroton” punta sul centro urbano
RIMODULAZIONE

Crotone, “Antica Kroton” punta sul centro urbano

di
Il progetto rimodulato prevede ingenti investimenti per la riscoperta delle aree archeologiche cittadine che verranno connesse tra loro
Catanzaro, Cronaca
Antonio Senatore

Entro il 2025, con la chiusura dei cantieri di Antica Kroton, il centro urbano di Crotone «è destinato a diventare il salotto della città». Sono le parole del dirigente dell’Ufficio Antica Kroton Antonio Senatore, che ieri ha presentato alla stampa, il progetto rimodulato e approvato in via definitiva. Con Senatore ad incontrare i giornalisti c’erano il sindaco Vincenzo Voce e l’assessore alla cultura Rachele Via. Senatore, cartina alla mano, ha spiegato nel dettaglio come i 61,7 milioni di euro cambieranno la città, dove si interverrà e cosa dovrà rimanere quando nel 2025 i cantieri dovranno essere necessariamente chiusi o il rischio è di perdere davvero soldi preziosi. «Possiamo suddividere il progetto in tre fasi – ha spiegato il dirigente – la fase della progettazione, la fase dei cantieri e dei lavori e la fase della comunicazione». Il responsabile dell’Unità cerate per seguire l’iter del maxi-investimento per la progettazione saranno investite ingenti somme, sia per poter avere lavori che siano di alta qualità, sia perché si punta ad avere dei progetti “chiavi in mano”, che possano cioè passare direttamente alla cantierizzazione.
Nella fase della comunicazione bisognerà invece ispirarsi al modello Matera o a Pompei, dove si è riusciti a creare un messaggio turistico che attrae visitatori da tutto il mondo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook