Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Frana di San Calogero, forte interesse della Protezione Civile Regionale
INCONTRO

Frana di San Calogero, forte interesse della Protezione Civile Regionale

Organizzato un tavolo tecnico per affrontare le urgenze e verifiche la disponibilità economica per un intervento

Il tavolo tecnico, al quale sono stati presentati gli interventi di somma urgenza e le possibili soluzioni future, si è chiuso con l’impegno da parte del Direttore Generale, Fortunato Varone, di portare nel pomeriggio di oggi, al tavolo tecnico con il dipartimento lavori pubblici, le proposte fatte dall’ing. Lagadari e dagli amministratori ing. V. Zinnà e l’ing. D. Zinnà, per affrontare le attuali urgenze.
"Il direttore generale dott. Varone, a cui va il nostro ringraziamento per la disponibilità e l’interesse dimostrato, si è espresso positivamente in merito alla volontà del dipartimento lavori pubblici circa l’impegno economico necessario a fronteggiare l’emergenza e trovare una soluzione, nell’immediatezza, al problema che vede la nostra comunità seriamente preoccupata. Il consiglio del Direttore è stato quello di investire, sin da subito, i professionisti, affinché quantifichino le somme necessarie per risolvere definitivamente il problema".

Al tavolo hanno partecipato il geologo Michele Folino Gallo e l’ing. Paolo Papaleo. Il geologo, presente sul posto nell’immediatezza dell’evento franoso, a cui va il nostro apprezzamento per la professionalità e l’impegno, ha tracciato i punti salienti dell’intervento che va immediatamente realizzato per la regimentazione delle acque piovane.
Infine, si è parlato di disponibilità economiche che l’ente comune oggi può utilizzare. Come già anticipato le somme in bilancio ammontano a 650.000 euro stanziati a fronte del primo evento, avvenuto nel 2018. Non esistono fantomatici milioni o il milione di euro di cui, voci tendenziose che, oltre a voler danneggiare l’immagine di chi ha amministrato e amministra oggi l’ente, non fanno altro che minarne la credibilità. Nessuno ha fatto sparire somme che, a buon conto, mai sono arrivate nelle casse comunali. A prova di ciò l’attuale amministrazione mette a disposizione dei cittadini i conti dell’ente per verificarne la correttezza. Per ultimo, continuiamo a presidiare le istituzioni affinché il problema non venga lasciato ai posteri. A tal fine stiamo organizzando un incontro con l’assessore al ramo e con il presidente Occhiuto per coinvolgerli in prima persona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook