Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, Maniago incontra il mondo musulmano. Così il vescovo apre la Chiesa al dialogo
CONFRONTO

Catanzaro, Maniago incontra il mondo musulmano. Così il vescovo apre la Chiesa al dialogo

di
Tra i temi trattati quello dello spazio da riservare nei cimiteri ai non cristiani

Il dialogo interculturale tra le religioni, a Catanzaro, si arricchisce di una nuova pagina che viaggia nel solco del percorso già tracciato da qualche anno a questa parte. Ancora una volta, infatti, un importante punto di contatto si è registrato nella giornata di venerdì tra il nuovo arcivescovo di Catanzaro, monsignor Claudio Maniago, e l’associazione culturale “Dar Assalam” che è il principale organismo associativo dei fedeli musulmani di Catanzaro e del suo hinterland.

L’incontro tenutosi presso la curia ha visto monsignor Maniago confrontarsi con Antonio Carioti, presidente dell’associazione, Hamdani Mustapha Zaccaria, rappresentante della comunità algerina in città, e Abdalla Karim, vice Imam di Catanzaro.

Diversi i temi trattati nella riunione, a cominciare dalla questione ormai annosa e a tutt’oggi irrisolta relativa alla mancanza, all’interno dei cimiteri cittadini, di spazi idonei alla sepoltura di fedeli di religione non cristiana, un argomento sul quale già da tempo curia e associazioni si erano confrontante e sulla quale da anni si attende una qualche risposta da parte del Comune di Catanzaro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook