Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo Marina, via Amerigo Vespucci da località “protetta” a luogo di sballo
LO SCENARIO

Vibo Marina, via Amerigo Vespucci da località “protetta” a luogo di sballo

di
Giovani senza regole e alcool a fiumi nei weekend nell’area nei pressi dei depositi costieri. Venerdì disagi anche per il 118 intervenuto per assistere un ragazzo

Da “zona rossa” a centro della movida. A Vibo Marina via Amerigo Vespucci, a due passi dai depositi costieri della Meridionale petroli, si è trasformata in un luogo di divertimento sfrenato, dove i giovani si ritrovano nel fine settimana per passeggiare, scherzare e anche ubriacarsi. Da venerdì a domenica il lungomare di via Vespucci si riempie, infatti, di ragazzi che bivaccano dal tramonto all’alba, consumando fiumi di alcool, senza alcun controllo. «In zona – denunciano alcuni residenti – non si vedono pattuglie, né agenti della Municipale, solo adolescenti, molti dei quali “scaricati” dai genitori che li lasciano liberi di scorrazzare per ore». Sono soprattutto minorenni, assembrati in gruppi, che si abbandonano alla trasgressione.
Poi capita pure che qualcuno accusi un malore da sbornia e debba intervenire – così come è successo la scorsa sera – il 118. Non ci sono regole, lungo quel perimetro, “infuocato”, dove tutto è lecito.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook