Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Contratti Covid, dopo la proroga a Catanzaro è tempo di pensare già al futuro
LE PROSPETTIVE

Contratti Covid, dopo la proroga a Catanzaro è tempo di pensare già al futuro

di
Il personale svolge anche attività ordinarie per le carenze di organico delle Aziende. L’impegno di Occhiuto: la Regione chiederà al governo nuove risorse

Arrivata la proroga dei contratti al personale sanitario assunto per l’emergenza Covid è questo probabilmente il momento di guardare in prospettiva futura. Il provvedimento era atteso e in parte persino scontato, anche se i diretti interessati erano giustamente in apprensione visto il rischio di restare senza lavoro da un giorno all’altro e in un periodo certamente non facile, tra il lungo post-pandemia e la seria situazione internazionale.
Le Aziende sanitarie e ospedaliere hanno infatti messo in evidenza aspetti di rilievo nelle loro missive alla struttura commissariale guidata dal presidente della Regione Roberto Occhiuto. È in particolare l’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” ad aver evidenziato sì la necessità di fare fronte alle attività legate ai ricoveri Covid ma anche ad aver illustrato anche il ruolo svolto da queste unità aggiuntive anche nelle attività ordinarie. I direttori di dipartimento hanno infatti messo in evidenza in una nota ufficiale inviata alla Regione che «tale personale contrattualizzato (per l’emergenza Covid, ndr) ha comunque consentito la copertura di posti vacanti nella dotazione organica nelle varie unità operative, anche riguardanti l’emergenza-urgenza». E hanno altresì rilevato che qualora fosse stato interrotto il rapporto di lavoro con queste unità si sarebbe concretizzato il rischio di «innescare rilevanti criticità gestionali in numerose unità operative».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook