Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Conservatorio musicale di Catanzaro, l’avvio segna ancora il passo
PROVINCIA

Conservatorio musicale di Catanzaro, l’avvio segna ancora il passo

di
Si allungano i tempi per l’istituzione all’ex Stella

Si sono allungati i tempi perché l’edificio ex “Stella”, che dovrebbe ospitare il conservatorio affidato all’associazione musicale “Tchaikovsky” di Nocera Terinese, possa essere stralciato dal prospetto delle alienazioni disposto dalla Provincia nel contesto del piano di riequilibrio finanziario disposto dall’Ente a causa del suo sostanziale dissesto.
Sono trascorse più di due settimane da quando la pratica sarebbe dovuta arrivare in Consiglio provinciale per essere discussa e approvata, ma ancora non si vede la fine di una procedura rallentata, anche, dalle dimissioni del dirigente del settore Patrimonio, Gianmarco Plastino, che hanno sostanzialmente bloccato le pratiche del comparto.
L’edificio, ubicato nel cuore del centro storico, è stato oggetto di una profonda ristrutturazione - almeno in parte, il resto spetterebbe al Conservatorio - che aveva portato ad una pubblica inaugurazione del bene con tanto di consegna delle chiavi al direttore del conservatorio, il maestro Filippo Arlia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook