Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, centrale elettrica a Caronte: il Comune avvia gli espropri
IL PROVVEDIMENTO

Lamezia, centrale elettrica a Caronte: il Comune avvia gli espropri

di
Il progetto è stato presentato alla Regione dalla società Ecosistem. Entro metà giugno chi vorrà potrà presentare osservazioni. L’area interessata all’iniziativa si trova a valle del torrente Bagni

La Regione Calabria ha pubblicato l’avviso con cui dà avvio al procedimento per l‘approvazione del progetto definitivo, la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera e l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per la realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte idraulica denominato “Bagni a Caronte”, per una potenza di concessione pari a 0,2115 MW. A proporre il progetto di un impianto idroelettrico ad acqua fluente sul torrente Bagni, in località Caronte, è stata nell’agosto dello scorso anno la “Ecosistem srl” con sede nella zona industriale.
A marzo il dipartimento regionale Sviluppo economico ha acquisito l’istanza e la documentazione tecnica di progetto trasmessa dall’azienda e adesso, entro metà giugno, chiunque potrà prenderne visione o presentare osservazioni facendole pervenire al Responsabile del Procedimento (l’ingegnere Eugenio Gaudio).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook