Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, ancora uno sbarco sulle coste cittadine. Rintracciati nei campi 102 migranti
IMMIGRAZIONE

Crotone, ancora uno sbarco sulle coste cittadine. Rintracciati nei campi 102 migranti

Ancora uno sbarco sul litorale a nord della città di Crotone. Un'imbarcazione  (un grosso peschereccio), col nome turco stampigliano sulla fiancata di prua, si è spiaggiata stamattina  poco dopo le 8 sulla costa di Gabella.

I migranti - più di cento - si sono riversati a terra e si sono dispersi nei campi, prima che arrivassero gli uomini e le donne delle forze dell'ordine, allertati da residenti e passanti. In mare sono intervenuti i militari della sezione operativa navale di Crotone del Reparto aeronavale delle Fiamme gialle che ha il comando a Vibo Valentia. A terra invece sono accorsi gli agenti della Polizia di Stato ed il personale della  Croce rossa.

Centodue migranti sono stati rintracciati lungo la costa nord di Crotone. Si tratta per la gran parte di iraniani (88), ma ci sono anche 9 afghani, un palestinese un siriano e due cittadini turchi. Questi ultimi che sono sospettati di aver condotto loro il peschereccio dalle coste turche a quelle crotonesi, sono stati accompagnati in questura. Tra i profughi giunti stamani (è l'ottavo sbarco dal 13 maggio scorso), ci sono 72 uomini, 17 donne e 12 minori. I migranti, come da protocollo coordinato dalla Prefettura, sono stati trasportati in autobus al Centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto. La barca è stata trainata nel porto di Crotone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook