Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Processo "Blu Express", il fatto non sussiste: assolto Antonio Gigliotti
LA SENTENZA

Processo "Blu Express", il fatto non sussiste: assolto Antonio Gigliotti

Lo ha stabilito il Gup di Salerno. Era imputato per traffico di influenze illecite. Deciso il non luogo a procedere nei confronti del coimputato, Luigi Strangis

È divenuta irrevocabile la sentenza pronunciata in data 3 maggio dal Gup presso il Tribunale di Salerno che ha assolto perché il fatto non sussiste, a seguito di giudizio abbreviato, Antonio Gigliotti (difeso dall’avv. Michele Cerminara), imputato del delitto di traffico di influenze illecite contestato nell’ambito del più ampio processo denominato Blu Express.

È stato invece deciso il non luogo a procedere nei confronti del coimputato, Luigi Strangis (avv. Antonio Larussa), che aveva optato per il giudizio ordinario. Il processo, definito ormai irrevocabilmente, trasmesso a Salerno ai sensi dell’art. 11 c.p.p., rappresenta uno stralcio del processo avente ad oggetto reati di associazione a delinquere, ricettazione e furto di farmaci, attualmente pendente davanti al Tribunale di Lamezia Terme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook