Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Centro per l’impiego di Vibo ancora chiuso. Nuove ombre sul trasferimento
LAVORO

Centro per l’impiego di Vibo ancora chiuso. Nuove ombre sul trasferimento

di
L’ex ufficio di collocamento chiuso da due anni con notevoli disagi per dipendenti e utenti

Da qualche giorno sono iniziate le operazioni di trasloco dell’Istituto comprensivo “Murmura-Trentacapilli” alla nuova sede ospitante, palazzo Gemini che in passato accoglieva gli uffici della Regione. Una sede, quest’ultima, che – stando alle intese raggiunte con le parti chiamate in causa – dovrebbe ospitare anche il Centro per l’impiego del capoluogo, che ha chiuso i suoi uffici al pubblico ormai da quasi due anni. Come si ricorderà, infatti, nel mese di settembre 2020 il Centro dell’impiego è rimasto senza sede, a causa del mancato adeguamento dei locali, fino ad allora in uso, alle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.
Nonostante il grande sforzo degli operatori del centro, i quali con tutte le difficoltà del caso, hanno provato comunque a dare risposte all’utenza, lavorando da remoto pratiche pervenute per lo più online. Qualcosa, però, è nuovamente cambiata. Sempre da palazzo “Luigi Razza”, fanno sapere che tutto è stato predisposto per il trasferimento. «È stata fatta la messa a disposizione dei locali – ha dichiarato il sindaco Maria Limardo –. Per quanto ci riguarda è tutto a posto. Ora saranno loro a doversi adoperare per il trasloco». Ma ancora qualche ombra aleggia sul possibile utilizzo di questa nuova sede, cosa che potrebbe rallentare ancora le operazioni e la riapertura del Centro per l’impiego.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook