Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, favorì la latitanza di Salvatore Morelli e Domenico Tomaino: torna libera Angela Cusa
SENTENZA

Vibo, favorì la latitanza di Salvatore Morelli e Domenico Tomaino: torna libera Angela Cusa

La donna è accusata del reato di favoreggiamento personale aggravato: revocati i domiciliari. I due uomini sono imputati nel processo "Rinascita-Scott"
latitanza, vibo, Catanzaro, Cronaca
Il tribunale di Vibo

Il Tribunale di Vibo Valentia, in accoglimento di un’istanza presentata dall’avvocato Giovanni Vecchio, ha revocato gli arresti domiciliari che erano stati disposti dal Gip di Catanzaro a carico di Angela Cusa.
La donna è attualmente imputata del reato di favoreggiamento personale aggravato per aver favorito la latitanza di Salvatore Morelli e Domenico Tomaino, soggetti imputati nel processo "Rinascita-Scott".

L’istanza difensiva aveva evidenziato il superamento del quadro cautelare esistente al momento dell’applicazione della misura, segnalando l’episodicità della condotta, lo stato di avanzamento dell’istruttoria dibattimentale e il decorso del tempo dalla carcerazione senza che vi fossero comportamenti da valutarsi negativamente. Il Tribunale ha così accolto la richiesta difensiva disponendo la liberazione dell’imputata.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook