Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, demolizioni in via Tellini. Il Tar: ricorso inammissibile
DECISIONE

Crotone, demolizioni in via Tellini. Il Tar: ricorso inammissibile

di
Le bancarelle vennero abbattute nel gennaio 2016. Sette ambulanti impugnarono il provvedimento

La mancata impugnazione delle ordinanze di sgombero e di demolizione entro il termine di 60 giorni dalla loro emanazione, rende i ricorsi inammissibili. Con questa motivazione il Tar di Catanzaro ha bocciato le istanze avanzate nel 2016 da sette venditori ambulanti contro l’abbattimento delle bancarelle di via Generale Tellini, che il Comune di Crotone portò a compimento a gennaio del 2016.
Infatti, come ricorda nella sentenza il collegio presieduto da Giancarlo Pennetti, i provvedimenti di demolizione vennero disposti e notificati tra il 3 e 5 settembre del 2015. Dopodiché, i commercianti furono invitati a stipulare il «contratto» con l’ente per trasferirsi nell’area mercatale Galleria del Nettuno di via Crea (dotata di 35 box di 20 metri quadrati ciascuno di nuova costruzione da destinare ai venditori di via Tellini), così da poter avviare al più presto i lavori di riqualificazione del tratto di strada che collega il centro cittadino con il lungomare in un unico tragitto pedonale (gli interventi si conclusero nei mesi successivi).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook