Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, Sorical ripristina il servizio idrico ma... non la strada
DOPO I LAVORI

Lamezia, Sorical ripristina il servizio idrico ma... non la strada

In via sacerdote Andrea Vescio

Ancora disagi per i residenti in via Sacerdote Andrea Vescio a Sambiase. Dopo i lavori eseguiti dalla Sorical per la sistemazione della rete idrica dell’acquedotto Sambuco, ultimati il 20 luglio scorso, numerosi sono stati i disagi subire una parte notevole della popolazione lametina, rimasta senza acqua per oltre tre giorni. Inoltre, alcuni residenti hanno subito ingenti danni, come la distruzione di una parte del loro giardino e del muro limitrofo la strada comunale.
A tutto ciò bisogna aggiungere la mancanza di fornitura sia di luce che di gas che ha colpito le abitazioni, causata della presenza di sottoservizi in prossimità degli scavi per la riparazione del guasto idrico, quali Enel ed Eni. A distanza di oltre 15 giorni, i lavori di riempimento dello scavo e di ripristino dei danni subiti dai residenti non sono stati ultimati.
A stigmatizzare quanto stia avvenendo a Sambiase è il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Antonio Lorena, che evidenzia come tutto ciò «lascia senza parole, una situazione al limite dell’assurdo e del grottesco: allo stato attuale, Sorical ha provveduto a ripristinare il servizio idrico riparando unicamente la condotta mediante la sostituzione di 30 metri della stessa. Enel ha ripristinato la fornitura servizio elettrico, ma, purtroppo, rimane sospesa quella del gas da parte di Eni».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook