Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gizzeria, arrestati mentre coltivavano marijuana: due indagati tornano in libertà
LA DECISIONE

Gizzeria, arrestati mentre coltivavano marijuana: due indagati tornano in libertà

Scarcerati Giuseppe Mercurio e Giuseppe Gagliardi per la tardività della notifica dell’udienza dinnanzi al Tribunale Distrettuale di Catanzaro. Ai domiciliari gli altri due responsabili
droga, lamezia, Catanzaro, Cronaca

I carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido, il 13 luglio, dopo aver localizzato una vasta coltivazione di cannabis indica, dislocata su più piazzamenti, hanno individuato quattro uomini, intenti a lavorare e coltivare la piantagione.
Pertanto sussistendo i presupposti di cui all’articolo 380 cpp, in quella sede hanno proceduto all’arresto obbligatorio dei quattro lametini poiché sorpresi nella flagranza illecita coltivazione e detenzione, ai fini di spaccio, di 400 piante di marijuana, di altezza variabile tra i 150 e 200 cm. Inoltre sul posto è stato rinvenuto un bivacco adibito ad essiccatoio e un sistema di irrogazione collegato al limitrofo corso d'acqua posto a monte della piantagione. La sostanza stupefacente è stata interamente sequestrata per le successive analisi chimicotossicologiche.

Il Pubblico Ministero aveva chiesto per i quattro (tutti difesi dall’avvocato Antonio Larussa) la custodia cautelare in carcere ravvisando il fatto dell’ingente quantità, il Gip del Tribunale di Lamezia Terme accogliendo la tesi difensiva ha escluso l’aggravante dell’ingente quantità e ha concesso la misura degli arresti domiciliari.
Ieri, però, il Tribunale del Riesame di Catanzaro (Presidente Mario Santoemma), accogliendo l’eccezione difensiva dell’avvocato Antonio Larussa, in ordine alla tardività della notifica dell’udienza dinnanzi allo stesso Tribunale Distrettuale di Catanzaro, ha dichiarato l’inefficacia della misura, disponendo l’immediata scarcerazione di Giuseppe Mercurio e Giuseppe Gagliardi, due degli indagati, che, pertanto da ieri, sono tornati completamente liberi.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook