Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soverato, sigilli al pesce non “tracciato”: sanzionato il titolare di un'attività
IL BLITZ

Soverato, sigilli al pesce non “tracciato”: sanzionato il titolare di un'attività

Controlli serrati della Guardia Costiera di Soverato. Ispezionato un punto vendita di prodotti ittici all’ingrosso nel comune di Catanzaro. Nel corso delle operazioni è stata rinvenuta una notevole quantità di pesce congelato tra cui gamberi, scampi, alici ed orate, privo di documentazione che ne attestasse la tracciabilità. Tutti i prodotti, per un totale di oltre tre quintali, sono stati sequestrati e al titolare dell’attività è stata comminata una sanzione pecuniaria di 1.500 euro.

La tracciabilità della provenienza dei prodotti ittici è imposta dalla normativa nazionale e comunitaria ed oltre che assicurare la genuinità e salubrità del prodotto rappresenta un valido strumento di controllo della pesca illegale, garantisce quindi la tutela delle risorse ittiche e del consumatore finale, aspetti questi che sono di preminente interesse della Guardia Costiera.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook