Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, nodo pontili verso lo scioglimento: verifiche più lunghe del previsto
IN ATTESA

Catanzaro, nodo pontili verso lo scioglimento: verifiche più lunghe del previsto

di
Si apre la settimana decisiva per la firma della concessione. Palazzo De Nobili si muove con cautela per evitare contenziosi. Ma sfuma l’aspettativa degli operatori di avere il porto a settembre

Il fattore tempo resta al centro delle dinamiche del porto, in particolare del nodo-pontili. Il tempo trascorso dalla chiusura di fatto della struttura, ormai due anni e mezzo, quello intercorso dall'aggiudicazione definitiva alla ditta crotonese che dovrà gestire gli specchi d’acqua sui quali installare i pontili, quello che stringe sempre più per operatori e diportisti. E anche quello che Palazzo De Nobili ha cercato il più possibile di comprimere da quando, il 29 giugno scorso, ha ricevuto il progetto da parte della ditta Carmar srl, documento ancora in attesa di concessione.
È questo in effetti l’ultimo snodo. Nella settimana appena trascorsa si riteneva fosse possibile dare il via libera tra martedì e mercoledì, in quanto finalmente si era conclusa la fase legata ai pareri di Vigili del fuoco e Capitaneria di porto, che aveva preso più tempo del previsto e richiesto integrazioni sulle quali sono state poi fatte ulteriori verifiche che, a loro volta, hanno richiesto ulteriori settimane.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook