Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca S. Caterina dello Ionio, fondi per il dissesto idrogeologico spesi per realizzare… un obelisco
LA DENUNCIA

S. Caterina dello Ionio, fondi per il dissesto idrogeologico spesi per realizzare… un obelisco

di
L'opposizione: «Distratto quasi un milione di euro per la messa in sicurezza». Si costruirà un’opera di cemento in piazza Papa Giovanni XXIII

Fondi per il dissesto idrogeologico, utilizzati per realizzare un obelisco. Una presunta distrazione di risorse su cui il gruppo di opposizione, guidato dal consigliere Raffaele Pilato, ha acceso i fari.
«A fronte di centinaia di migliaia di euro, assegnati al Comune di Santa Caterina dello Ionio e finalizzati a interventi per scongiurare frane e contenere il pericolo di dissesto idrogeologico – dichiara la minoranza – l’amministrazione comunale, anziché indirizzare i finanziamenti ottenuti allo scopo per il quale sono stati erogati, ovvero il contenimento del dissesto idrogeologico, ha pensato di ingraziarsi la benevolenza dei cittadini con interventi che, come più volte da noi rimarcato, a nulla servono per scongiurare il pericolo di frane e dissesti idrogeologici».
In particolare, il gruppo di opposizione ha concentrato la sua attenzione sul corposo finanziamento di 950mila euro stanziati dallo Stato per la messa in sicurezza e il consolidamento del versante del Monte Petruso e per la regimentazione acque.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook